10 motivi per cui l’estate non fa per me

A parte i piedi, che da un paio d’anni (da quando mi sono tatuato i piedi) mi piace mostrare, tutto e sottolinea tutto il resto lo sottoscrivo con tanto di firma autenticata. D’altronde, per quale motivo me ne andrei sempre in uk d’estate? Perché anche io, come Gio, “L’estate non fa per me”
E se anche voi pensate che la donna in nero di 8 sia lei, lei la unica, grande, immensa Vanessa di Penny Dreadful, seguite il blog (mio e di Giorgia avviamete).

Gio. ✎

❈ Translate ❈
 Français | English | Español | Deutsch

Ognuno ha i suoi limiti. Uno dei miei è l’estate.
Sfatiamo i miti: non siamo tutti uguali e – meno male – non ci piacciono le stesse cose. I luoghi comuni sono tanti, e quello sull’inestimabile bellezza della stagione estiva è forse il più gettonato (insieme alla convinzione che ogni essere umano ami il caffè, ovviamente).
Ma andiamo per ordine:

1- IL CALDO
A me piace il caldo, ma quello del caminetto. Adoro il tepore del tè nella teiera, della cioccolata in tazza, della copertina di pile tirata sui piedi.
L’afa asfissiante di luglio e agosto 24/7 da stemperare inutilmente con il ventilatore è una piaga biblica. E con il climatizzatore è anche peggio: rischi un’influenza che neanche la Spagnola del 1918. Sai poi che risate quando parte l’effetto sauna della Tachipirina?
Insomma, due mesi fuori e dentro dalla…

View original post 691 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...