Verdure Saltate Alla Cinese (by ChinaTime)

你们好!

Ma ditemi, followers (o readers, dipende se mi seguite o state solo leggendo questo articolo e, nel caso, perché non avete premuto il pulsante “segui” appena entrati? Eh? ADESSO. Ma guarda tu….), solamente io quando devo partire per un viaggio una delle prime cose su cui mi documento solo i piatti tipici della zona? È un po’ come partire in anticipo, secondo me, un po’ come addentrarsi anticipatamente nel paese che presto vedrò, un po’ come arrivare là e avere già dentro un pezzettino di quel luogo.
Non vi ho convinto? Beh, provate. Dai, tentar non nuoce (ma nuoce non tentar…), vi aiuto io.

I’ve Been Around The World, And I’ve Tasted It All

 

E quale miglior paese, per iniziare, se non la cina? A tal proposito vi propongo una ricetta in stile cinese, ossia delle verdure saltate con tofu. Tipiche di alcune zone della cina sono le zuppe e questo piatto lasciato un po’ più brodoso è davvero ottimo anche come simil zuppa.
La ricetta, come vedete, non è mia ma di Stefania, una ragazza che ha un canale youtube chiamato China Time (che io seguo da anni, praticamente da quando ha aperto e vi straconsiglio di fare la stessa cosa. ADESSO). Dopo il video suo vi lascio la mia variante e alcuni consigli su alcuni ingredienti che ho sperimentato durante le varie volte che l’ho fatta.

 

 

Rieccomi.
Allora, nel video, Stefania, usa la salsa di soia giapponese (quella della Kikoman è la più famosa), e vi consiglio anche io quella; la salsa di soia “Cinese”, più densa e molto più salata, è più difficile da trovare (a meno che, come me, non abbiate la faccia da culo di andarla a chiedere al vostro ristorante cinese di fiducia in modo da farvi vendere quella da 5 litri)
Questione verdure. Io mi scordo puntualmente di comprare i broccoli o le cimette di rapa, quindi metto i cavoli tagliati a julienne (li prendo in sacchettini già pronti all’uso) e, a dire il vero, un po’ tutta la verdura che trovo in casa. Aggiungo anche il bambù e qualche fungo cinese se, in quel momento, ho la dispensa orientale fornita.

Digressione terminata, ecco il risultato.

 

img_2467.jpg

 

Come vi dicevo, rimane abbastanza scura dato l’uso della salsa di soia cinese e personalmente preferisco lasciarla leggermente più “brodosa” in modo da poterla acnhe usare come base il riso bianco cinese
Credetemi, è buona. Tanto. Ma proprio proprio tanto. La prima volta che l’ho fatta credevo che non sarei più riuscito a smettere di mangiarla. Poi ci sono riuscito, salvo riniziare il giorno dopo.
Credo che non potrò mai smettere di ringraziare Stefania per averla messa sul suo canale.

 

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...